“Un’immagine vale più di mille parole”. Quante volte hai sentito questa frase? E’ peraltro una frase che “ai tempi del web 2.0 e dei Social Media” è ancora più veritiera che mai. Una immagine, una bella immagine, può portarti molti più like di quanti può portartene una frase.

Dunque mostra ciò che hai dai dire, ma non dirlo.

Oggi chi promuove un hotel o un bed and breakfast ha delle opportunità uniche per presentare il proprio brand, i propri servizi e le proprie offerte.

Social Network quali Pinterest o Instagram hanno rivoluzionato la comunicazione visiva on line ed è grazie a loro che è possibile, molto di più, mostrare ciò che abbiamo.

Ciò che è fondamentale capire è che le foto (a differenza delle parole) vengono salvate per così dire nella memoria visuale (cosa che non accade per i testi) e rimangono impresse.

Se riesci con delle foto adatte a lasciare un segno positivo nella memoria visiva di un potenziale cliente, hai già ottime possibilità di ospitarlo presso la tua struttura. Sono le foto infatti che spessissimo influenzano la decisione di acquisto (e di prenotazione).

Chiediti dunque se le tue foto (non solo quelle del sito web ma anche quelle che posti o pubblichi sui social network sono): noiose, asettiche, poco professionali; non evocative.

Chiediti ancora che tipologia di messaggio trasmettono le tue foto. Ogni azione e strategia che intraprendi sul web per il tuo brand ed il correlato sito web infatti deve essere sempre un’azione che ha un obiettivo predeterminato.

Non inserire una gallery fotografica delle camere o dei dintorni “tanto per”. Piuttosto poniti dei precisi obiettivi, quali ad esempio far evincere la luminosità della camera, piuttosto che la vista che la camera offre o ancora l’altezza del tuo letto. Non aver paura di chiedere ai tuoi ospiti le loro foto, ovvero le foto del loro viaggio che immortalano anche la tua struttura.

Non pensare che è uno spreco di soldi pagare un fotografo professionista che effettuerà scatti professionali ed evocativi: una giusta foto, condivisa sul “Social Network giusto”, al momento giusto ed alle persone giuste, può aiutarti tantissimo a trovare dei “visual influencer” che potranno promuovere, a costo zero, la tua località e la tua struttura. Oggi peraltro questo processo è davvero semplice, così come è semplicissimo per gli utenti diventare dei visual influencer: basta uno smartphone ed un paio di apps

Che tipo di foto dunque pubblicare e promuovere sul sito web ed ancora sui social network?

Devi scegliere foto in grado di raccontare una storia (ma senza parole) e che sono in grado di far sentire l’osservatore parte di quella foto. Foto sobrie ma in grado di generare emozioni stimolando sensazioni nell’osservatore al punto da rievocare bei ricordi.

Ok dunque con i testi, ma diamo alle foto la giusta importanza …