Nei punti che seguono voglio specificare cosa è il Web Marketing Turistico e chi è e cosa fa il consulente di web marketing turistico.
Approfondirò poi i principali strumenti a loro disposizione ed alcuni degli errori da evitare.

Cosa è il Web Marketing Turistico: definizione

Il web marketing turistico è un ramo delle attività di marketing di un’azienda che opera nel turismo ed include tutte quelle iniziative e attività che utilizzano i canali web con l’obiettivo di attirare visitatori interessati ai propri prodotti o servizi.

Il marketing turistico dunque si affianca alle strategie di marketing tradizionale e risulta essere fondamentale per una struttura turistica perché è grazie ad esso che un hotel potrà farsi conoscere dai potenziali ospiti, costruire un rapporto durevole con gli utenti/clienti ed è sempre grazie ad esso che potrà mettere in risalto la value proposition, vale a dire la proposta, o promessa, di valore per il proprio target di riferimento.

Come elaborare una valida strategia di web marketing turistico?

Non c’è un marketing mix efficace per tutti perché ogni azienda che opera nel turismo ha caratteristiche, target e obiettivi diversi. Ciò comporta strategie specifiche per ogni struttura turistica e il primo passo per trovare la giusta strategia di web marketing turistico è analizzare nel dettaglio la struttura al fine di individuare la corretta USP (Unique Selling Proposition): si tratta di un modello pubblicitario formulato alla fine degli anni ’40 dall’americano Rosser Reeves. Secondo tale modello una pubblicità, per essere efficace, deve vertere su unico punto di vendita, ovvero su una caratteristica unica di un prodotto o servizio che non può essere offerta dalla concorrenza.

In ambito hospitality può essere definita come il vantaggio specifico che il tuo hotel offre ai clienti, la caratteristica che differenzia la tua struttura rispetto ai concorrenti, il fulcro attorno al quale dovrebbe ruotare la comunicazione online della tua struttura.

Come fare web marketing turistico

Sono diversi i canali e le tecniche che è possibile utilizzare per attuare una strategia di web marketing turistico efficace ma prima di ogni altra cosa è fondamentale comprendere come funziona questo insieme di tecniche per fare pubblicità online. Il web marketing turistico ha lo scopo di ottimizzare la presenza della tua struttura sul web al fine di aumentare il ROI (ritorno dell’investimento) ed è uno strumento in grado di offrire risultati a breve termine.

Per avere successo è fondamentale scegliere le giuste tecniche di web marketing da utilizzare per la promozione e la comunicazione turistica in base alla propria specifica attività ricettiva e ai propri obiettivi. Il tuo scopo deve essere quello di utilizzare il giusto marketing mix per ottenere il massimo ROI con il minor indice di investimento e rischi.

Di seguito le principali tecniche di web marketing turistico che puoi utilizzare per promuovere la tua struttura, le quali possono essere pianificate, gestite e monitorate con una serie di tool che permettono di stabilire quali siano in grado di aumentare maggiormente il tuo ROI.

Principali tecniche di web marketing turistico

  • Posizionamento sui motori di ricerca (SEO)
  • Pay per Click (PPC)
  • Gestione pagina Facebook e Social
  • Content marketing
  • Email Marketing
  • Monitoraggio reputazione online

Consigli per fare web marketing turistico

Ecco gli strumenti indispensabili per fare web marketing turistico:

SITO WEB

Il sito web di una struttura turistica non è un sito qualunque: deve essere pensato per vendere e quindi facile da usare. Oltre ad essere responsive (è anche superfluo dirlo), deve includere al suo interno specifiche call to action che invitino all’azione ed un sistema di booking engine di semplice utilizzo. Inoltre, deve essere concepito secondo una buona strategia di content marketing: oltre a descrivere camere e offerte, è necessario anche creare contenuti di interesse e pertinenti rispetto al target che si vuole raggiungere. Poi, per aumentare il traffico, il sito web deve essere promosso con strumenti di web marketing come il posizionamento sui motori di ricerca, gli annunci Google AdWords e la pubblicità sui social network.

TESTIMONIANZE DEGLI OSPITI

Forse è anche scontato dirlo ma le testimonianze dei tuoi ospiti sono uno dei migliori strumenti di web marketing turistico. Le recensioni e i feedback di chi ha già soggiornato presso la tua struttura sono fondamentali per trasmettere ai potenziali clienti quella fiducia su cui si baserà la relativa richiesta di informazioni o la prenotazione. E poi una prenotazione ricevuta grazie al passaparola non solo è una prenotazione diretta ma, a differenza di altre tipologie di prenotazioni dirette, non ha alcun costo. Tra le piattaforme da monitorare con maggior attenzione TripAdvisor e Booking.

OFFERTE

Assicurati di avere sempre attiva un’offerta o un pacchetto per nuovi e vecchi ospiti. Spesso si tende a confondere un’offerta come qualcosa di necessario solo in certi periodi, tendenzialmente di bassa domanda, per attrarre un po’ di più i clienti. Di fatto però le offerte possono fare molto di più. In primis possono essere ad alto valore aggiunto e creare vendite ad alto prezzo e poi possono essere usate per portare i clienti a provare gratuitamente servizi della struttura e questo porta a due possibili vantaggi: il primo è che se provano un servizio, e il servizio è bene gestito tenderanno più facilmente a riusarlo (a pagamento); il secondo è che gli ospiti tenderanno a recensire i servizi ricevuti (di solito positivamente) e quindi non solo parleranno bene della tua struttura ma anche del tuo servizio.

EMAIL MARKETING

Un altro irrinunciabile strumento di web marketing turistico è l’Email Marketing. Il successo di una struttura turistica dipende dalla capacità nel saper costruire una relazione (solida ed empatica) con gli ospiti. E le email sono proprio uno degli strumenti migliori per riuscirci. La loro capacità di arrivare direttamente all’interessato, in maniera personalizzata e con un costo estremamente ridotto, ne fanno uno strumento straordinario per generare ricavi e valore nel brand della tua struttura. Quali email dovrebbe inviare una struttura ricettiva? L’email di Benvenuto da inviare pochi giorni prima dell’arrivo; l’email “Bentornati a casa” per rafforzare e mantenere tiepida la relazione con i tuoi ospiti; l’email con gli eventi stagionali; l’email con i contenuti del tuo blog; e l’email ove raccogli articoli interessanti. All’interno di queste email, in posizione secondaria, puoi inserire la tua offerta speciale o il codice sconto da riservare al cliente.

SOCIAL MEDIA

Al giorno d’oggi la fonte d’informazione prediletta dal turista non è più quella istituzionale ma quella fatta dal pubblico, infatti, chi decide di andare in vacanza molto spesso lo fa proprio guidato dal passaparola degli amici sui social network, o per meglio dire lo fa influenzato dalla propria “rete di contatti sociali”. Essere presenti (comunicando nella maniera giusta) sulle piattaforme social è importante perché permette di mantenere un contatto diretto sia con i clienti acquisiti che con quelli potenziali, facilitando una connessione emozionale con il brand. Per avere successo devi condividere contenuti interessanti ed in grado di generare realmente emozioni ma soprattutto stimolare la curiosità delle persone e sollecitare la loro partecipazione.

Uno degli errori più comuni quando si apre o si gestisce una struttura ricettiva, è pensare che la stessa sia rivolta un po’ a tutte le tipologie di clientela, a prescindere da fattori segmentativi quali la nazionalità, l’età, il sesso o la specifica tipologia di cliente. Il web marketing turistico è uno strumento molto potente per promuovere la propria struttura proprio perché permette di focalizzarsi su un pubblico profilato per interessi, genere e area geografica.

Errori da non commettere nel web marketing turistico

Avrai pure la struttura più bella del mondo ma se commetti questi errori l’efficacia della tua strategia di web marketing turistico può essere compromessa.

SITO WEB OBSOLETO

Uno dei più grandi errori quando si fa web marketing turistico è avere un sito web realizzato con vecchie tecnologie e che non tiene conto dell’user experience degli utenti. In genere un potenziale cliente quando “atterra” sul sito web di una struttura turistica, in poco più di due secondi decide se proseguire la visita o meno, e lo fa secondo un suo personale giudizio sull’abilità di quel sito di soddisfare il bisogno per il quale vi è atterrato. E se lo riterrà obsoleto o non capace di fare una “buona prima impressione”, la possibilità di effettuare una vendita diminuisce drasticamente. I potenziali clienti sono più disposti a prenotare se il sito web ha un layout grafico professionale, contraddistinto da un design semplice e da colori accattivanti. Assicurati anche che non vi siano link interrotti tra le varie pagine e che le pagine si adattino perfettamente ai diversi browser e dispositivi.

CONTENUTI DUPLICATI E NON DI QUALITÀ

Google odia i contenuti duplicati ed il suo filtro in automatico farà in modo che i tuoi contenuti vengano ignorati. Quindi, è sempre consigliabile realizzare contenuti unici e di qualità, e non solo per far contenti i motori di ricerca, ma soprattutto per i tuoi potenziali ospiti. Gli utenti web amano le aziende ed i brand che forniscono contenuti utili, interessanti, informativi e semplici da trovare e leggere. I tuoi contenuti devono essere in grado di sorprenderli e incuriosirli. Personalizza al massimo i tuoi testi e realizza contenuti di qualità che non sono presenti su altri siti.

IMPROVVISAZIONE

Nel campo dell’hospitality non esiste improvvisazione: le scelte di web marketing turistico vanno prese solo dopo aver effettuato un’attenta analisi. Tutte le strutture alberghiere, grandi, medie o piccole che siano, dovrebbero contare su un dettagliato piano di web marketing, che altro non è che un documento con il quale si pianificano e si sintetizzano le strategie di web marketing che una struttura turistico ricettiva, ovviamente presente online, decide di attivare per raggiungere i propri obiettivi di business. Se impostato correttamente, il piano di web marketing offre una direzione chiara da seguire sia nella fase di avvio che nelle fasi successive. Pianificare significa dunque comprendere, selezionare ed attrarre anzitutto il proprio target di riferimento.

RIVOLGERSI A SEDICENTI CONSULENTI DI MARKETING

Per realizzare una strategia di web marketing turistico efficace è fondamentale affidarsi ad un consulente di web marketing specializzato in ospitalità. Un bravo consulente di web marketing turistico ti aiuta nelle decisioni aziendali e sviluppa soluzioni strategiche mirate al raggiungimento dei tuoi obiettivi di business. Per accertarsi della professionalità di un consulente e capire se è adatto a soddisfare i tuoi bisogni dai un’occhiata al suo portfolio.