Come sicuramente saprai negli ultimi anni in Italia i “family hotelshanno acquisito notevole importanza; essi si caratterizzano per i molteplici sevizi plasmati in misura dei bambini. In tal modo si divertono ovviamente non solo i piccini ma anche i loro genitori che sanno di aver lasciato le “piccole pesti” in buone mani.

Quella dei family hotel è una filosofia molto ampia e di indubbia qualità, non semplice da realizzare.

Tra i vari servizi che essi offrono rientrano infatti: animazione e mini club per i bambini, ristorazione children oriented, dottore sempre disponibile all’interno della struttura e la migliore assistenza medica, zone allestite per la pappa, servizio di lavanderia sempre funzionante. Insomma una vera e propria “hard mission”, peraltro non semplice da gestire.

A prescindere dai family hotels non vedo alcun ostacolo per cui la tua struttura ricettiva (hotel, agriturismo, bed and breakfast) non debba tenere conto anche dei piccoli ospiti.

Quanto vale un cliente soddisfatto? Evito di rispondere in quanto lo sai, anche meglio di me.
Converrai quindi sull’importanza di offrire il migliore servizio al fine di far ritornare l’ospite ma anche di fare in modo che esso parli del tuo hotel in maniera positiva ai suoi conoscenti, parenti ed amici (conosci la legge dei 250 vero?).

Converrai ancora sull’importanza dell’acquisizione di una fascia sempre più variegata di clienti e meglio ancora se la loro acquisizione non è particolarmente dispendiosa, giusto?

Come la mettiamo dunque con i bimbi? Pensi ne valga la pena di considerarli nella migliore maniera? Si, sono sicuro tu abbia risposto con un  “SI” a tutte le domande !

Ed allora vediamo un po’ come dedicargli una maggiore attenzione.

Testi del sito web dedicati ai bimbi

Non sono a scriverti di realizzare una versione in “lingua kids” (anche se non la ritengo una cattiva idea); ma quanto meno potresti far rivedere i testi ad un abile copywriter che li riscriverà tenendo conto anche dei bambini.

Saranno testi che descriveranno come sarà divertente ad esempio arrivare e scoprire l’hotel (beninteso che lo dovrà essere sul serio e quindi è una strategia da applicare solo se vi sono realmente punti di forza per i bimbi), o le tante attività che potranno provare una volta giunti a destinazione (in loco o outside).
Immagina una bambina che leggerà quei testi e si “intestardirà” nel voler venire a tutti i costi.
Pensi che i genitori (soprattutto un papà) potranno mai deluderla?

Mappa delle principali attrazioni per i bambini

Alla reception sarà utile avere una mappa da dare ai genitori ove vi saranno una lista di parchi per bimbi, spiagge, centri sportivi o di intrattenimento, piscine, parchi tematici.
Importante indicarne anche le distanze dalla struttura.

Canali TV per bambini

Se anche già disponi di canali Tv per bambini ciò non significa che i tuoi ospiti lo sappiano. Informali, dando loro anche i numeri specifici dei canali. Li aiuterai a trovarli più agevolmente.

Planner Eventi

Sicuramente già ne usi uno (suppongo per conoscere i dati dell’anno precedente e variare le tariffe). Quindi se vi sono eventi, festival o celebrazioni varie interessanti per i bimbi, comunicalo ai genitori.

Biblioteca Bimbi

Non spaventarti, nulla di impossibile. Ti basterà attrezzarti con pochi ma buoni libri per l’infanzia ed alcuni tra i migliori film in dvd (anche cd musicali) loro dedicati.

Noleggio Bici con seggiolini

Ovviamente valido se la tua struttura è ubicata in un contesto green. Potresti offrire agli ospiti la possibilità di noleggiare bici dotate di seggiolino.

Cosa ne pensi? Vi sono altre idee o consigli che ti vengono in mente?