Come attirare le famiglie in hotel
Condividi questo contenuto se lo ritieni interessante!
Come aumentare le prenotazioni in hotel del target famiglie

Come attirare le famiglie in hotel?

La famiglia rappresenta il target naturale per la maggior parte delle strutture alberghiere o extra alberghiere italiane e difatti, una delle domande che più frequentemente mi vengono rivolte è: come attirare le famiglie in hotel? Quello delle famiglie è un pubblico che da sempre viene dato per scontato, talmente scontato che già so che se ti chiedessi in questo momento se la tua struttura è adatta alle famiglie, non esiteresti a darmi una risposta affermativa.

E sicuramente hai ragione. Sta però di fatto che vi sono degli accorgimenti (purtroppo poco adottati) che se attuati e mostrati sul web ufficiale, possono aiutarti e non poco ad attrarre le famiglie nella tua struttura.

Quindi, come attirare le famiglie in hotel e come accoglierle al meglio?

Se vuoi rivolgerti alle famiglie il tuo obiettivo non deve essere quello di aumentare le prenotazioni dirette ma, piuttosto, di trovare la giusta strategia per ricevere più prenotazioni dal target famiglie.

video corso disintermediando 2

Target Famiglie – Usp chiara e forte

Ed allora se vuoi capire come attirare le famiglie in hotel, non posso non farti notare che sul tuo sito web va trasmessa nel modo giusto la tua USP, ossia il vantaggio specifico che il tuo hotel o la tua struttura extra alberghiera offre agli ospiti, la caratteristica che la differenzia dai concorrenti, il fulcro intorno al quale dovrebbe poi ruotare la tua comunicazione.

come attirare le famiglie in hotel usp

E questo è un passaggio cruciale, perché così facendo sarai in grado di distinguere la tua attività dalle altre proprietà che competono nel mercato del turismo familiare.

Sezione dedicata alle famiglie

Considera inoltre, sempre se vuoi capire come attirare le famiglie in hotel, l’idea di creare una sezione dedicata alle famiglie sul sito web in cui mostri ciò che il tuo hotel ha da offrire loro e per loro (e non dimenticare di aggiungere un link a questa sezione nella home page). Rivolgiti anche al tuo team per ottenere una panoramica completa dei dubbi e delle domande che più frequentemente vengono fatte in modo da poter rispondere al maggior numero di domande possibili già sul sito, prima ancora che ti vengano poste, ed in special modo nella pagina F.A.Q.

Come attirare le famiglie in hotel info utili min 1

Immagini dedicate alle famiglie

Nel comprendere come attirare le famiglie in hotel ovviamente non devi sottovalutare le immagini! Assicurati che le tue foto mostrino tutto ciò che può risultare attraente per una famiglia: le camere familiari, il mini club, la piscina, le attività ecc.

come attirare le famiglie in hotel informazioni

Nelle immagini precedenti noterai una forte family identity, ovvero che la forte identità vocata alle famiglie è subito chiara e sin dall’inizio ed è solo in questo modo che potrai capire come attirare le famiglie in hotel e potrai riuscirci davvero.

Testi dedicati al target family

Una volta deciso il contenuto e le informazioni giuste da inserire nella pagina dedicata alle famiglie, pensa anche a come viene mostrato il testo perché è importante quanto le informazioni che fornisci.

Rendi allora il testo più facile da leggere: evidenzia parole specifiche, utilizza elenchi puntati e paragrafi piuttosto che un blocco di testo lungo e senza interruzioni.

Parla delle piccole cose! Ad esempio il fatto che le camere siano dotate di Smart TV con abbonamento a Netflix non deve essere sottovalutato. Questi sono i piccoli dettagli ma che migliorano l’esperienza dell’ospite e se c’è una cosa che abbiamo imparato negli ultimi anni, è che la felicità si nasconde proprio nelle piccole cose.

Assicurati che nel sito web e nel booking engine i diversi tipi di camera siano ben visibili. Se puoi, carica le planimetrie delle camere familiari e delle camere/suite comunicanti in modo che chi prenota possa avere un’idea di come sono strutturate.

E ancora, se vuoi capire bene come attirare le famiglie in hotel: assicurati che il contenuto e le tipologie di camera destinate al target family comprendano tutte le dimensioni della famiglia. Ad esempio: 1 adulto e 1 bambino o 2 adulti e 3 bambini e così via.

Menziona poi tutti i piccoli dettagli come letti pieghevoli, brandine, culle, camere doppie/singole, seggiolone, scalda biberon.

Queste cose possono sembrare insignificanti ma non lo sono!

Metti in risalto anche le principali attrazioni per famiglie che si trovano nei dintorni della proprietà. Una buona idea è quella di mostrare una mappa di questi luoghi.

Promozioni e Offerte per famiglie

Le promozioni sono sempre state uno dei maggiori incentivi per motivare una persona ad agire e a fare un acquisto, e questo vale soprattutto nel campo dell’hospitality. Proporre offerte e facilitazioni a misura di famiglia ti consente di attrarre e di acquisire nuovi clienti con regolarità. Metti le esigenze degli ospiti al centro delle tue promozioni.

  • Usa titoli empatici per catturare l’attenzione come: “Questa estate ci prendiamo cura di te“, “Vivi un’esperienza indimenticabile e scopri la bellezza della nostra regione“.
  • Attira l’attenzione con una proposta di valore: “Colazione gratuita”, “I bambini mangiano gratis”, “I bambini soggiornano gratis“.
  • Proponi offerte segrete (con codici promozionali) ai tuoi ospiti abituali: “Per premiare la tua fedeltà, quest’estate abbiamo pensato ad un’offerta segreta per la tua famiglia!“.
  • Offri pacchetti all-inclusive per famiglie con bambini piccoli. Ad esempio “Offerta 2 notti con colazione e 2 cene“.

Infine, mantieni una presenza forte e soprattutto coerente sui social con contenuti e tono di voce tagliati per questa speciale tipologia di target.

Ci sei quasi, sono certo che avrai già compreso come attirare le famiglie in hotel ma, se vuoi davvero fare la differenza, ti consiglio anche di leggere questo articolo dedicato a come rendere la prenotazione diretta più facile per le famiglie.

Quelli che ti ho appena indicato sono consigli generici che, ne sono certo, possono essere adattati anche alla tua realtà per capire davvero come attirare le famiglie in hotel.

Attrarre il target family e saperlo soddisfare al meglio equivale ad offrire un alto servizio di ospitalità, che necessita di tante competenze e attitudini per rispondere alle esigenze delle famiglie, un tempo molto generiche e oggi sempre più specifiche ed esclusive.

Ulteriori consigli su come accogliere le famiglie in hotel o in un bed and breakfast o casa vacanze:

Come sicuramente saprai negli ultimi anni in Italia i “family hotels” hanno acquisito notevole importanza; essi si caratterizzano per i molteplici servizi plasmati in misura dei bambini. In tal modo si divertono ovviamente non solo i piccini ma anche i loro genitori che sanno di aver lasciato le “piccole pesti” in buone mani.

Quella dei family hotel è una filosofia molto ampia e di indubbia qualità, non semplice da realizzare.

Tra i vari servizi che essi offrono rientrano infatti: animazione e mini club per i bambini, ristorazione children orienteddottore sempre disponibile all’interno della struttura e la migliore assistenza medica, zone allestite per la pappaservizio di lavanderia sempre funzionante. Insomma una vera e propria “hard mission”, peraltro non semplice da gestire.

A prescindere dai family hotels non vedo alcun ostacolo per cui la tua struttura ricettiva (hotel, agriturismo, bed and breakfast) non debba tenere conto anche dei piccoli ospiti.

Quanto vale un cliente soddisfatto? Evito di rispondere in quanto lo sai, anche meglio di me.
Converrai quindi sull’importanza di offrire il migliore servizio al fine di far ritornare l’ospite ma anche di fare in modo che esso parli del tuo hotel in maniera positiva ai suoi conoscenti, parenti ed amici (conosci la legge dei 250 vero?).

Converrai ancora sull’importanza dell’acquisizione di una fascia sempre più variegata di clienti e meglio ancora se la loro acquisizione non è particolarmente dispendiosa, giusto?

Come sicuramente saprai negli ultimi anni in Italia i “family hotels” hanno acquisito notevole importanza; essi si caratterizzano per i molteplici servizi plasmati in misura dei bambini. In tal modo si divertono ovviamente non solo i piccini ma anche i loro genitori che sanno di aver lasciato le “piccole pesti” in buone mani.

Quella dei family hotel è una filosofia molto ampia e di indubbia qualità, non semplice da realizzare.

Tra i vari servizi che essi offrono rientrano infatti: animazione e mini club per i bambini, ristorazione children orienteddottore sempre disponibile all’interno della struttura e la migliore assistenza medica, zone allestite per la pappaservizio di lavanderia sempre funzionante. Insomma una vera e propria “hard mission”, peraltro non semplice da gestire.

A prescindere dai family hotels non vedo alcun ostacolo per cui la tua struttura ricettiva (hotel, agriturismo, bed and breakfast) non debba tenere conto anche dei piccoli ospiti.

Quanto vale un cliente soddisfatto? Evito di rispondere in quanto lo sai, anche meglio di me.
Converrai quindi sull’importanza di offrire il migliore servizio al fine di far ritornare l’ospite ma anche di fare in modo che esso parli del tuo hotel in maniera positiva ai suoi conoscenti, parenti ed amici (conosci la legge dei 250 vero?).

Converrai ancora sull’importanza dell’acquisizione di una fascia sempre più variegata di clienti e meglio ancora se la loro acquisizione non è particolarmente dispendiosa, giusto?

Come la mettiamo dunque con i bimbi? Pensi ne valga la pena di considerarli nella migliore maniera? Si, sono sicuro tu abbia risposto con un  “SI” a tutte le domande !

Ed allora vediamo un po’ come dedicargli una maggiore attenzione.

Testi del sito web dedicati ai bimbi

Non sono a scriverti di realizzare una versione in “lingua kids” (anche se non la ritengo una cattiva idea); ma quanto meno potresti far rivedere i testi ad un abile copywriter che li riscriverà tenendo conto anche dei bambini.

Saranno testi che descriveranno come sarà divertente ad esempio arrivare e scoprire l’hotel (beninteso che lo dovrà essere sul serio e quindi è una strategia da applicare solo se vi sono realmente punti di forza per i bimbi), o le tante attività che potranno provare una volta giunti a destinazione (in loco o outside).
Immagina una bambina che leggerà quei testi e si “intestardirà” nel voler venire a tutti i costi.
Pensi che i genitori (soprattutto un papà) potranno mai deluderla?

Mappa delle principali attrazioni per i bambini

Alla reception sarà utile avere una mappa da dare ai genitori ove vi saranno una lista di parchi per bimbi, spiagge, centri sportivi o di intrattenimento, piscine, parchi tematici.
Importante indicarne anche le distanze dalla struttura.

Canali TV per bambini

Se anche già disponi di canali Tv per bambini ciò non significa che i tuoi ospiti lo sappiano. Informali, dando loro anche i numeri specifici dei canali. Li aiuterai a trovarli più agevolmente.

Planner Eventi

Sicuramente già ne usi uno (suppongo per conoscere i dati dell’anno precedente e variare le tariffe). Quindi se vi sono eventi, festival o celebrazioni varie interessanti per i bimbi, comunicalo ai genitori.

Biblioteca Bimbi

Non spaventarti, nulla di impossibile. Ti basterà attrezzarti con pochi ma buoni libri per l’infanzia ed alcuni tra i migliori film in dvd (anche cd musicali) loro dedicati.

Noleggio Bici con seggiolini

Ovviamente valido se la tua struttura è ubicata in un contesto green. Potresti offrire agli ospiti la possibilità di noleggiare bici dotate di seggiolino.

Cosa ne pensi? Vi sono altre idee o consigli che ti vengono in mente?

consulenza marketing turistico 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *