Disintermediazione0La Disintermediazione? Passa attraverso le OTA!

Post breve ma a quanto pare doveroso!
Perchè vi è ancora chi ritiene che mettere su Booking.com le foto più brutte della propria struttura, equivalga a ricevere più prenotazioni dirette, dal sito web ufficiale.

Non stiamo scherzando ovviamente: spesso ci viene riferito da chi ritiene di saperne una più del diavolo che, così facendo, “le persone vanno sul sito web dell’hotel e preferiscono prenotare da lì“.

Ed allora, anche se stiamo per scrivere un’ovvietà, preferiamo farlo comunque.
Se riusciremo a redimere solo una di queste persone, avremo già fatto il nostro lavoro.

Un dato su tutti…

Il venti (20)% delle prenotazioni dirette che ricevi (cioè dal tuo sito web ufficiale, purché tu abbia però un sistema di booking engine) provengono da utenti che hanno visto la tua struttura su una OTA e che sono poi rimbalzati sul tuo sito web.

La metodologia di navigazione, in casi come questi, è la seguente:

  1. ll potenziale ospite digita ad esempio “Case vacanze a Piovarolo” su Google
  2. Sceglie di andare su una delle OTA disponibili
  3. Visualizza 2, 3 o 4 strutture, verificandone prezzi e giudizi, per poi selezionarne una sola
  4. Ritorna su Google per cercare il sito web ufficiale dalla struttura che ha selezionato sulla OTA

E, come spero tu sappia, le tecniche di disintermediazione servono anche a trasformare i visitatori provenienti dalle OTA in clienti diretti.

Vien da se che essere presenti sulle OTA è un ottimo strumento di visibilità, e può aiutare proprio il processo di disintermediazione.

Se sulle OTA hai un ottimo rankingbellissime fotodescrizioni chiare e se sul tuo sito web ufficiale applichi le giuste strategie di conversione, sarà proprio grazie alle Ota (e grazie all’effetto billboard) che riceverai più prenotazioni dirette.

In pratica le OTA ti aiutano ad incrementare le prenotazioni dirette e la branding awareness della tua struttura.

In base a quanto appena scritto è chiaro comprendere che tra i tuoi obiettivi deve esserci anche quello di aumentare la tua visibilità on line sulle OTApiù visibilità riceverai su di esse, più prenotazioni dirette riceverai grazie all’effetto billboard!

by Salvatore Menale

Salvatore Menale è il founder di TourismBrain.com, agenzia di marketing turistico integrata. E' inoltre l'ideatore di Disintermediando.it, il primo corso e video corso in Italia dedicato alla disintermediazione turistica. All'interno del suo blog scrive periodicamente delle principali strategie di marketing turistico. Partecipa periodicamente come ospite e relatore ai principali eventi e workshop in Italia concernenti le tematiche del turismo applicate al canale internet. I suoi skills sono incentrati specificamente nel settore del marketing turistico e dal 2003 fornisce le sue competenze ad hotel e strutture ricettive in Italia ed Europa.