Web Marketing Turistico: come ottenere una percentuale maggiore di clientela business

Qualche mese fa scrivevo dell’importanza del Wi-Fi presso una struttura ricettiva da parte dei business travels (qui può leggere l’articolo).

Ovviamente sai benissimo quanto è importante disporre di una connessione free presso la tua struttura e non devo essere io a ricordartelo.

Vorrei però semplicemente darti alcuni suggerimenti per rendere il tuo bed and breakfast ancora più attraente agli occhi dei viaggiatori business e per farli quindi sentire a casa loro una volta giunti da te.

Beninteso che tali suggerimenti, andranno si applicati nella tua struttura, ma dovranno poi essere riportati in maniera evidente sul tuo sito web al fine di sedurre la clientela business affinchè scelga il tuo B&B tra gli altri della tua zona.

Offri loro uno spazio di lavoro

Ovviamente non basta che tu offra solo una connessione: immagina un manager costretto a lavorare seduto sul letto. Offri quindi ai tuoi clienti uno spazio di lavoro adeguato, una scrivania (anche in una zona comune purchè sia dedicata a loro) affinchè essi possano appoggiare i propri documenti, prendere appunti e gestire una piccola riunione tramite computer.

Fornisci anche un pc fisso

Non tutti hanno un laptop con se, qualcuno lo avrà pur dimenticato o si potrà ritrovare con un guasto al proprio computer (che sfortuna !).
Non hai bisogno di acquistare un pc estremamente costoso: per lo più esso verrà utilizzato per i collegamenti web.
Lascia inoltre sullo stesso tavolo, un taccuino e delle penne e delle matite: in questo modo sarai anche sicuro che i tuoi clienti scrivano sul taccuino e non altrove !

Wi-Fi in camera e…

E’ necessario: molti dei tuoi ospiti vorranno lavorare in camera, nel silenzio e senza essere disturbati. Non ritenere quindi che il solo Wi-Fi nelle aree comuni sia abbastanza.

Piccolo consiglio: lascia nella camere delle chiare e complete istruzioni su come utilizzare la connessione wifi; non attendere che sia l’ospite a chiederti come fare. Anticipalo…

….la ciliegina sulla torta: il vassoio di benvenuto

Personalmente quando lavoro davanti al pc (meglio non rivelareti il numero di ore giornaliere) ho sempre davanti a me una tazza di caffè.
Molti miei colleghi invece non riescono a concentrarsi senza dei biscotti davanti, altri ancora necessitano di caramelle.

Un vassoio di benvenuto ben fornito, con latte, caffè, tè, biscotti e delle caramelle farà sentire l’ospite come a casa o al lavoro e, se dovrà lavorare sino a tardi, apprezzerà tantissimo tale gesto.

Sapevi che la clientela business è tra quella che maggiormente è incline a rilasciare recensioni di viaggio su siti come TripAdvisor?

Ora non hai altre scuse ora per trascurarla !

Image: Thanks to Alaivani on Flickr.com

  • http://zaniah.it Gianluca

    Bellissimo post, spunti molto interessanti per le strutture che intendono incrementare la loro clientela affari. Fondamentale, a mio avviso, il wi-fi in camera.

    • Salvatore Menale

      Grazie Gianluca,
      anche il vostro blog è molto utile ed interessante.
      Salvatore

  • http://www.casaletuscolano.com/ Davide

    Nonostante la nostra esperienza costruita sul diretto contatto con i clienti e l'attenzione che dedichiamo loro, e nonostante che, prima ancora che gestori, siamo stati viaggiatori – e lo siamo ancora per fortuna:-) -, troviamo nei tuoi articoli sempre spunti illuminanti per migliorare.
    Ne abbiamo applicati molti e tutti si sono rivelati preziosi e hanno prodotto evidenti risultati.
    Grazie.

    • Salvatore Menale

      Caro Davide, grazie anzitutto.
      I tuoi commenti sono preziosi ed ancor di più i vostri apprezzamenti.
      E’ bello sapere quanto entusiasmo c’è in ogni tuo progetto e vedere quanta premura ed esperienza usate e dosate verso i vostri clienti.

      Salvatore

  • http://www.bedbreakfastsmile.it Gianfranco

    Grazie, sei sempre esaustivo e i tuoi consigli sono molto utili.
    Cordialità
    Gianfranco
    B&B Smile
    Caltanissetta

    • Salvatore Menale

      Un caro saluto Gianfranco, grazie.
      Salvatore