Blog contro Sito Web statico: qual è la soluzione migliore per te?

Nella settimana appena trascorsa ho parlato con diversi gestori di bed and breakfast che si sentivano estremamente frustrati per il fatto di avere un sito web difficile da aggiornare; alcuni avevano ancora un sito in flash e come sapete questa tipologia di siti sono illeggibili non solo da parte di Google ed altri motori di ricerca, ma anche da parte di molti visitatori (che hanno un browser o un player flash datato).

Il problema fondamentale è che le piccole attività on line devono necessariamente stare attente al budget di spesa ed allora si affidano a degli sviluppatori web che, spesso, anziché porre l’attenzione sulla creazione di un funzionale strumento di vendita pensano solo all’aspetto estetico.

Perché allora non scegliere un blog invece di un sito statico?

In poco più di un’ora infatti potrai avere il tuo blog on line perfettamente funzionante, autogestibile ed avrai a disposizione centinaia di temi e skin per le principali piattaforme blog come WordPress o Blogger.

“Devo poi inserire contenuti?”
Certo, ed è questo il bello
!

La differenza fondamentale tra un blog ed un sito statico è proprio il fatto che il blog è pensato per essere facilmente aggiornato e modificato. Nuovi articoli, video, foto, registrazioni audio (chiamate podcast), collegamenti, slide show, Pdf, possono essere aggiunti semplicemente con la pressione di un pulsante.
Con un sito statico invece, l’aggiunta di nuovi contenuti spesso è un calvario e potrebbe capitarti di non trovare disponibile lo sviluppatore web che precedentemente ti ha realizzato il sito.

Il punto dolente di un blog?
Non esiste!

E’ vero che un blog comporta l’impegno di aggiungere nuovi contenuti spesso. Teoricamente dovresti realizzare nuovi contenuti 2 o 3 volte a settimana.  Ed anche se questa cosa inizialmente potrà scoraggiarti, sono sicuro che quando poi vedrai le statistiche delle visite ricevute “decuplicarsi” sarai invogliato ad aggiornare il tuo blog.

Vantaggi di un blog rispetto al sito web statico:
Velocità; lo costruisci e lo vedi on line in un solo giorno;
Amico dei motori di ricerca; i motori di ricerca amano i blog.  A causa del loro contenuto regolarmente aggiornato tendono a posizionarli bene nei loro risultati;
Amico dei visitatori; i visitatori infatti tendono a tornare sui blog più volte, perché gli piace il loro carattere informativo e sono curiosi di vedere se sono stati aggiunti nuovi contenuti e spesso si trasformano in lettori abituali.
- Aumento del traffico; le piccole imprese che hanno un blog ricevono un traffico del 55% superiore a quello dei loro concorrenti che hanno un sito statico.

Mi riesce ancora difficile capire (nonostante tutti questi vantaggi) perché la maggioranza delle piccole attività turistiche (bed and breakfast, case vacanze) sceglie ancora i siti statici.

La mia opinione (a parte alcune eccezioni) è che un blog è di gran lunga la scelta migliore per la gran parte di queste attività.

  • Pingback: Blog contro Sito Web statico: qual è la soluzione migliore per te?()

  • Pingback: squic.com()

  • Pingback: Technotizie.it()

  • http://www.casaletuscolano.com Davide Ferrante

    Grazie dei preziosi consigli, intanto, come vedi anche a costo di fare un po' di casino, leggo, studio, ma sopratutto tento, di capirci qualcosa. Perche' anziche' una laurea in scienze politiche non mi sono fatto un corso di web master? Non e' mai troppo tardi? Speriamo. Cordialissimi saluti.

  • Salvatore

    Caro Davide stai facendo già un ottimo lavoro…devi solo continuare ciò che con tanto entusiasmo hai da un pò intrapreso.

    A prestissimo ed in bocca al lupo

    Con stima!

    Salvatore

  • filuzzoo

    ciao salvatore

    oltre ad aver letto con molta curiosità il tuo post

    se non ho capito male tu hai anche un B&B

    visto che sto pensando di aprirne uno anche io

    tu la tua pubblicità via web la fai solo con il tuo blog, oppure sei affiliato con altri siti, anche gratuiti, come b.b.planet.it?

    ad ogni modo

    che modalità hai usato per aprire questo blog?

    io conosco, poco, solo quello di kataweb

    ce n'è qualcuno che è più considerato dai motori di ricerca tipo google ecc?

    spero di essere stato, seppur volgarmente parlando, chiaro

    spero in una risposta e grazie

    filippo

  • Salvatore

    Ciao Filuzoo,

    beh in verità hai fatto un pò i confusione: non ho un B&B.

    Se vuoi può capire meglio ciò che faccio in questa pagina: http://www.salvatoremenale.it/info/

    Per quanto concerne poi le piattaforme per i blog, ce ne sono diverse.

    Per me la migliore è WordPress ed anche questo blog è realizzato con WP.

    In bocca al lupo!

    Salvatore

  • Pingback: Il tuo blog: il migliore strumento di Social Media Marketing con il quale fare centro | | il Blog di Salvatore Menale |()

  • Pingback: Il tuo blog: il migliore strumento di Social Media Marketing con il quale fare centro | Directory Gratis()

  • Pingback: Il tuo sito web è pronto per il “Web Mobile”? | Directory Gratis()

  • http://www.siti-economici.com WebCreationmF I SEO

    CIAO SALVATORE,capito per caso sul tuosito-blog, ma piacevolmente!Hai ragione, sono alle prese col l'ottimizzazione di un sito statico x un hotel bb in toscana ed ho dovuto smanettare abbastanza x capire come renderlo più interattivo!Questi programmatori,poi, che se la tirano e chiedono somme esorbitanti per siti che non servono a nulla approfittando della cattiva disinformazione sul mondo web dei poveri clienti malcapitati!!!!!!

  • http://www.sitowebflash.com siti web

    meglio un sito dinamico..