Come usare Facebook ADS

Per molte aziende la possibilità di pubblicizzare i loro prodotti e servizi sui Social Network, in particolare Facebook, si sta rivelando una grande opportunità e sta divenendo sempre più un modello di business di successo.

In verità il modello pubblicitario di Facebook è tutt’altro che elastico: gli ADS infatti sono tutti della stessa forma e dimensione e vi è un numero di caratteri massimi da rispettare, sia per il titolo dell’annuncio che per il corpo dello stesso.

E’ indubbio però che nonostante tale rigidità le inserzioni pubblicitarie in Facebook funzionano, e non poco. Ovviamente dovrai lavorare duro per catturare nel migliore dei modi l’attenzione del tuo target. Gli annunci (d’ora in poi ADS) sono poco costosi ma questo ovviamente non vuol dire facilità di utilizzo, anzi.

E’ giunto quindi il momento di darti alcuni semplici e (spero) utili consigli su come fare pubblicità in Facebook:

Inizia dalla FINE

Non vi alcun trucco nella frase poc’anzi esposta. Intendo dire (o meglio scrivere) che prima di iniziare dovrai sin da subito avere bene in mente i tuoi obiettivi nel breve, medio e lungo termine. Poniti (e rispondi a) queste domande: come misurerai il successo? Conosci con esattezza la nicchia ed il target che necessiti colpire?

Decidi con esattezza, click o impressioni?

Si perchè puoi impostare il pagamento degli annunci in base al numero di click generati o al numero di impressioni visualizzate dal tuo annuncio. E’ bene sapere qual’è la migliore strategia nel tuo caso concreto.
Se il tuo obiettivo è quello di aumentare o consolidare la brand awareness un sistema di pagamento per impressions è consigliato.
Se al contrario hai necessità di veicolare i visitatori verso un altro sito o una specifica landing page il sistema dei click sarà da preferire.

Scegli la giusta foto con cura sartoriale

Credo sia inutile scrivere di quanto sia importante inserire una foto che concettualmente sia in grado di colpire l’attenzione. Ciò che invece ritengo di doverti precisare è di inserire una foto dalle giuste dimensioni, ovvero 110 px di larghezza e 80 px di altezza e di non farla ridimensionare quindi in automatico a Facebook.

Spara come un cecchino ceceno !

(dicono che siano i più precisi a colpire)
Uno dei vantaggi più indubbi di Facebook Ads è proprio il fatto di poter selezionare con accuratezza e precisione il tuo target: allora sfruttalo! Potrai quindi selezionare il tuo target in base ad una città specifica, il sesso, l’istruzione, l’eta, la situazione sentimentale ed in aggiunta puoi anche scegliere delle specifiche parole chiave.
Per darti un esempio se vuoi puoi far visualizzare il tuo annuncio solo alle donne sposate che vivono in Genova, che hanno studiato medicina a La Sapienza di Roma e che amano i cavalli e i libri gialli !

Centellina le parole

Intendo, scegli le parole con attenzione, hai a disposizione solo 135 caratteri e dovrai sfruttarli nel migliore dei modi. Non includere quindi parole superflue e poco attinenti con l’annuncio.

Testa, testa e testa

Eh si, perchè un altro indubbio vantaggio di Facebook ADS è quello di offrirti una serie di strumenti gratuiti in grado di fornirti un’analisi specifica e dettagliata dei tuoi ADS. Potrai quindi monitorare e testare più annunci, misurarne la loro efficacia, modificarli e migliorarli fino a rasentare la perfezione (o quasi).

Credo che per ora sia tutto, anzi no.

Un paio di giorni fa ho visto un video di Alex Sportelli (FB Strategy), molto carino ed intuitivo che spiega cosa è e perchè dovresti utilizzare Facebook ADS.
Ti consiglio di dargli un’occhiata, sono solo 2 minuti:

[youtube K4A3Ru8UM3Y nolink]

E tu, hai mai usato Facebook ADS? Qual’è il tuo segreto?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *