Sei un B&B e vuoi partecipare a BTO? Ecco un CODICE SCONTO…

Mancano pochi giorni alla quarta edizione BTO o per meglio dire l’EVENTO DI RIFERIMENTO nel panorama italiano dedicato alla fenomenologia del TRAVEL ON LINE.

Logo BTO

Logo BTO

E’ un evento che ho (STRA)consigliato qualche giorno fa se ricordi (qui puoi leggere l’articolo dedicato a BTO): lo ribadisco BTO – Buy Tourism on Line è un evento formativo unico per comprendere il web e di come le sue dinamiche influenzano il settore turistico.

Ho una buona notizia per i gestori di bed and breakfast: uno sconto per partecipare a BTO.

Se sei il proprietario o il gestore di un B&B vi è infatti per te uno sconto di 25,00 euro sul biglietto di ingresso.

Come?

Attraverso l’utilizzo di questo CODICE SCONTO BTO: BB_BTO2011

Partecipare a BTO oltre ad essere (STRA)consigliato è anche semplice, basta iscriverti on line qui:

http://www.buytourismonline.com/presentazione/come-partecipare/

ed inserire il CODICE SCONTO: BB_BTO2011

Per ulteriori approfondimenti:

- Sito Ufficiale BTO,

- Gli argomenti (11) del BTO

Ci vediamo a Firenze!

Tu cosa hai di diverso?

Sarò breve, peraltro è lunedì e di annoiarti non mi va proprio.

Un paio di settimane ero a Frascati ad un pranzo di lavoro con l’amico Davide (gestore del B&B Casale Tuscolano).

Per fortuna la sala, seppur quasi piena, era molto silenziosa e riuscivo quindi ad unire l’utile (parlare appunto di lavoro) al dilettevole (come l’abbacchio alla scottadito) in maniera pressoché perfetta.

Avevamo quasi terminato e mentre attendevo il dolce ho scoperto che  il ristorante “Al Tettuccio” (questo è il suo nome) ha un modo molto particolare e speciale di portare i dessert ai tavoli dei clienti.
La cuoca infatti, donna davvero simpaticissima, arriva al tuo tavolo danzando a ritmo di musica in maniera davvero originale !

Guarda stesso tu:

Morale della favola?
Molto semplice, la differenziazione del prodotto/servizio oggi è più che mai una questione di sopravvivenza per l’azienda al fine di risultare vincenti. Lo scenario dei consumi peraltro sta subendo una vera e propria rivoluzione ed il consumatore ha oramai sviluppato un atteggiamento critico verso tutto ciò che è da lui considerato superfluo.

Il marketing si sta trasformando in un’attività “mentale”: le strategie usate a favore del prodotto perdono di efficacia rispetto a quelle usate sulla mente del consumatore.

In quest’ultimo caso infatti il “posizionamento in comunicazione” agisce non sulle classiche leve del marketing ma su sentori diversi, come nel caso del video sopra esposto le EMOZIONI.

Ti consiglio quindi di cercare sempre la strada migliore per differenziarti.
Ovviamente dovrai essere “smart”, astuto, coraggioso e paziente; sono però sicuro che i risultati arriveranno presto!

Come usare Facebook ADS

Per molte aziende la possibilità di pubblicizzare i loro prodotti e servizi sui Social Network, in particolare Facebook, si sta rivelando una grande opportunità e sta divenendo sempre più un modello di business di successo.

In verità il modello pubblicitario di Facebook è tutt’altro che elastico: gli ADS infatti sono tutti della stessa forma e dimensione e vi è un numero di caratteri massimi da rispettare, sia per il titolo dell’annuncio che per il corpo dello stesso.

E’ indubbio però che nonostante tale rigidità le inserzioni pubblicitarie in Facebook funzionano, e non poco. Ovviamente dovrai lavorare duro per catturare nel migliore dei modi l’attenzione del tuo target. Gli annunci (d’ora in poi ADS) sono poco costosi ma questo ovviamente non vuol dire facilità di utilizzo, anzi.

Facebook ADS

Facebook ADS

E’ giunto quindi il momento di darti alcuni semplici e (spero) utili consigli su come fare pubblicità in Facebook:

Leggi tutto l’articolo

BTO (Buy Tourism on Line) IV edizione, perchè (STRA)consiglio esserci

Se sei un mio lettore sai già che non pubblicizzo eventi, servizi o prodotti a meno che io non li abbia davvero “provati” e ne sia rimasto piacevolmente colpito.

E’ ovvio, sul web i contenuti e le esperienze degli utenti hanno un’importanza fondamentale: sono in grado di influenzare in maniera decisiva gli usi e le abitudini degli stessi sino ad influenzare le loro decisioni di acquisto.
Per questa ragione (nonché per etica professionale) cerco sempre di essere cauto nel recensire o scrivere di eventi.

Veniamo al dunque…

I giorni 1 e 2 dicembre si terrà la quarta edizione di BTO (Buy Tourism Online), sempre a Firenze e sempre alla Stazione Leopolda.
Quasi sempre il rinnovarsi di un evento, con il trascorrere degli anni,  perde quello smalto iniziale con cui era stato concepito.

BTO è sicuramente un’eccezione a tale regola, e lo scrivo senza dubbio alcuno.

BTO - Buy Tourism on Line

BTO - Buy Tourism on Line

Ho assistito a tale evento durante la seconda e la terza edizione ed ogni anno, non solo la qualità degli eventi, degli speakers, dei panel e degli interventi è incrementata in maniera sensibile e positiva ma ogni anno le differenze rispetto all’edizione precedente sono state così notevoli da farmi pensare di assistere ogni volta a qualcosa di nuovo.
Ed effettivamente ho assistito a qualcosa di nuovo, ogni anno.

Leggi tutto l’articolo

Come ottenere più recensioni on line

Spesso ho scritto in questo blog di come aumentare e ricevere un maggior numero di recensioni on line dai tuoi clienti.

Ho qualche altro consiglio da poterti dare e quindi mi piacerebbe continuare a scriverne.
Ecco quindi altre 4 strategie per ottenere un maggior numero di recensioni on line.

Come aumentare le recensioni on line

4 strategie per aumentare le recensioni on line

Partiamo da un dato di fatto: bisogna dare ai tuoi clienti un motivo per scrivere su di te. Una volta che userai le giuste strategie vedrai poi aumentare sensibilmente il numero di recensioni on line.

Leggi tutto l’articolo

Pagina 14 di 44« Prima...101213141516203040...Ultima »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD