Posizionare le immagini del tuo sito: 5 consigli

Analizzando le statistiche dei miei siti ogni volta  mi meraviglio che una buona parte del mio traffico proviene da Google Image Search (ovvero molti utenti che arrivano a visitare i siti vi arrivano tramite la ricerca per immagini).

Ora, se anche tu utilizzi nel tuo sito molte immagini, dall’aspetto grafico gradevole e di alta qualità, sono sicuro che la stessa cosa succede anche a te.

Ecco perché ho pensato, qualora tu non stia ancora traendo vantaggio da questa fonte di traffico web, di fornirti dei semplici ed utili consigli su come ricevere più visite proprio grazie alle immagini presenti sul tuo sito.

Puoi subito iniziare ad utilizzarli per migliorare l’indicizzazione ed il posizionamento delle tue immagini su Google e sugli altri maggiori motori di ricerca:

-    Saprai sicuramente che i motori di ricerca oltre ad indicizzare i testi ed i documenti PDF sono in grado di analizzare anche le immagini. E’ importante però che per ogni immagine tu inserisca i Tags Alt;

-    Prima di inserire le immagini all’interno del tuo sito web rinominale in modo che rispecchino fedelmente ciò che rappresentano (cerca di usare circa cinque o sei parole per descriverle e fai in modo che queste parole siano separate da trattini);

-    Circonda l’immagine con del testo. E fai in modo che questo testo sia utile per la visualizzazione dell’immagine da parte dell’utente (in pratica dovrà essere un testo descrittivo, in grado di spiegare maggiormente il perché di quell’immagine ed essere complementare al soggetto stesso dell’immagine).

-    Scegli immagini che abbiano un forte impatto visivo, di qualità professionali, ingrandibili, scaricabili velocemente, ma soprattutto…

-    …Ogni immagine che usi deve essere rilevante e capace di aggiungere valore al contenuto del tuo sito. Le immagini infatti sono un efficacissimo strumento per far capire ai tuoi visitatori di che cosa parli, al primo sguardo.