BTO (Buy Tourism on Line) IV edizione, perchè (STRA)consiglio esserci

Se sei un mio lettore sai già che non pubblicizzo eventi, servizi o prodotti a meno che io non li abbia davvero “provati” e ne sia rimasto piacevolmente colpito.

E’ ovvio, sul web i contenuti e le esperienze degli utenti hanno un’importanza fondamentale: sono in grado di influenzare in maniera decisiva gli usi e le abitudini degli stessi sino ad influenzare le loro decisioni di acquisto.
Per questa ragione (nonché per etica professionale) cerco sempre di essere cauto nel recensire o scrivere di eventi.

Veniamo al dunque…

I giorni 1 e 2 dicembre si terrà la quarta edizione di BTO (Buy Tourism Online), sempre a Firenze e sempre alla Stazione Leopolda.
Quasi sempre il rinnovarsi di un evento, con il trascorrere degli anni,  perde quello smalto iniziale con cui era stato concepito.

BTO è sicuramente un’eccezione a tale regola, e lo scrivo senza dubbio alcuno.

Ho assistito a tale evento durante la seconda e la terza edizione ed ogni anno, non solo la qualità degli eventi, degli speakers, dei panel e degli interventi è incrementata in maniera sensibile e positiva ma ogni anno le differenze rispetto all’edizione precedente sono state così notevoli da farmi pensare di assistere ogni volta a qualcosa di nuovo.
Ed effettivamente ho assistito a qualcosa di nuovo, ogni anno.

Ma cosa è BTO?

Non posso dare per scontato il fatto che tu conosca necessariamente tale evento.
Cerco di spiegartelo in maniera sintetica:
BTO è un EVENTO, o per meglio dire L’EVENTO DI RIFERIMENTO nel panorama italiano dedicato alla fenomenologia del TRAVEL ON LINE, o come è indicato sul sito ufficiale di BTO, “l’evento di riferimento che parla dei temi del complesso rapporto tra le persone e il viaggio”.

E’ un evento trasversale, dedicato quindi sia ai ricercatori che a chi lavora, lavorerà ed ha lavorato nei servizi del marketing e turismo, dedicato agli operatori della filiera turistico ricettiva (dai bed and breakfast ai campeggi, dal tour operator agli stabilimenti balneari, dagli hotel alle più note catene alberghiere) ai portatori di interessi collettivi o a chi ha la responsabilità nell’amministrazione turistica dei territori.

Di cosa si parla nello specifico a BTO?

Beh gli argomenti sono tanti, eterogenei e diversificati allo stesso tempo.
Eterogenei perché il tutto si muoverà dal rapporto che le persone hanno con il viaggio: si analizzeranno quindi i loro comportamenti cercando di fare il punto di come i processi tecnologici stanno influenzando le loro scelte ed abitudini.
Diversificati perché ogni argomento, benché strettamente connesso con tutti gli altri, può essere considerato materia di studio a parte.
Si discuterà e si porrà l’attenzione quindi su APPS & MOBILE, sui MERCATI TURISTICI EMERGENTI, sui NUOVI MODELLI DI DISTRIBUZIONE.
Si parlerà anche di MARKETING TERROTORIALE e di INNOVAZIONE.
Si analizzerà poi il SETTORE CONGRESSUALE e si ragionerà molto sul binomio REPUTAZIONE/RILEVANZA.
Ovviamente verranno ancora sviscerate tematiche attuali, attualissime, come il SOCIAL COMMERCE ed il TURISMO SOSTENIBILE e le ultime STRATEGIE DI WEB MARKETING TURISTICO.
(Ti consiglio di consultare nello specifico gli argomenti nella pagina dedicata).

Tutti gli argomenti appena descritti saranno trattati in 2 giorni e presentati da personaggi BIG e da aziende LEADER tramite una continua interazione con il pubblico che, in 5 grandi sale, potrà non solo ascoltare ma anche ragionare, comprendere, partecipare, domandare.

IL PROGRAMMA COMPLETO BTO

E’ molto ricco, guarda stesso tu:
PROGRAMMA DEL PRIMO GIORNO BTO;
PROGRAMMA DEL SECONDO GIORNO BTO;

AVVERTENZA

In tutte le edizioni vi è stato sempre SOLD OUT e sono state tante le persone che purtroppo non hanno avuto la possibilità di partecipare.
Ti consiglio quindi di iscriverti quanto prima.
A questo link potrai visualizzare le informazioni su come partecipare a BTO.

Spero davvero seguirai il mio consiglio e non esiterai a partecipare alla quarta edizione di BTO.
P.S. L’evento si terrà di giovedì e venerdi; se avrai del tempo libero la tua partecipazione all’evento potrà essere anche un “pretesto” per trascorrere un meraviglioso week end a Firenze !